324 visite totali,  1 visite oggi

In queste ore alla Camera in discussione la Legge delega sugli appalti.

Tra gli argomenti importanti la clausola sociale per i lavoratori dei call center.

Si verifica frequentemente che ad ogni cambio di appalto i lavoratori che negli anni si sono costruiti una importante esperienza con il committente, si ritrovino senza lavoro perché sostituiti come fossero pedine pregiudicando la continuità lavorativa e la qualità del servizio prestato. Ho presentato una proposta di modifica per garantire il mantenimento dell’occupazione per gli operatori dei call center durante i cambi di appalto.

M5S è sul pezzo, il PD un po’ meno visto che prima presenta un bell’emendamento da noi votato in commissione, poi ne presenta un altro per modificare la parte del testo di legge da loro stessi proposta.

Vedremo come si comporteranno durante il voto del mio emendamento, che in realtà è la copia esatta del loro stesso emendamento!