353 visite totali,  1 visite oggi

A Radio Onda d’Urto ho ribadito il mio NO alla costruzione di nuovi centri commerciali nel territorio bresciano.

La crisi della Grande Distribuzione è sotto gli occhi di tutti, non passa settimana che i quotidiani scrivano di esuberi e licenziamenti. Auchan, Mediaworld e Carrefour sono solo gli ultimi in ordine di tempo, dunque non si capisce dove stia il buon senso nell’autorizzare continuamente nuove strutture commerciali destinate a fallire.

È stupido anche solo pensare di poter inserire nuovi mostri di cemento in un territorio come la Franciacorta, già pesantemente deturpata dai centri commerciali che hanno creato danni al paesaggio, di fatto irreversibili.

Casomai non bastassero gli sfregi al territorio, a questi dobbiamo aggiungere anche i danni alle realtà commerciali ed artigiani esistenti, le quali vengono costantemente strozzate dalla grande distribuzione.