1,430 visite totali,  31 visite oggi

Da oggi, fino al 30 settembre, si svolgerà la campagna referendaria per la raccolta firme promossa dal Comitato Sì Aboliamo la Caccia.

Voglio sostenere questo referendum consapevole che verrò maledetto nella mia provincia, considerata la mecca della caccia.

Come sempre non mi interessa il consenso purché sia, mi interessa maggiormente agire con coscienza e umanità.

Le ragioni sono molteplici, queste le mie principali:

  • Perché la caccia crea sofferenza e morte al fine di soddisfare la necessità egoistica di un momento ludico per l’uomo. E per favore, non chiamatelo “sport”!;
  • Perché la caccia mette a rischio la fauna selvatica e il suo equilibrio nella natura;
  • Perché ogni anno, per mano dei cacciatori, vengono ferite e frequentemente mortalmente centinaia di persone per semplici errori umani.

Oggi mi recherò alla Camera dei Deputati per ritirare il timbro che mi consentirà di autenticare le firme. Mi metto a disposizione per questa nobile causa che farà progredire il nostro Paese rispetto a questa pratica medievale.

Vi faccio inoltre presente che da oggi è già possibile recarsi presso gli uffici elettorali dei comuni per firmare i moduli e invitare tutti i vostri contatti a fare altrettanto. Semplice no?

Per chi invece volesse partecipare attivamente alla campagna referendaria, è possibile unirsi al Comitato promotore scrivendo a: reteattivismo@referendumsiaboliamolacaccia.it

Ci vediamo presto nelle piazze!