695 visite totali,  1 visite oggi

Oggi sono stato a Sarezzo (Bs) con l’amica portavoce Alessandra D’Agostino ad incontrare i dipendenti dell’Esselunga costretti al trasferimento per aver rifiutato una modifica contrattuale che prevedeva la disponibilità a lavorare 52 domeniche all’anno, ovvero tutte!

Il ‪#‎M5S‬ da sempre si batte contro le liberalizzazioni selvagge della GDO rispetto alle aperture domenicali. 
Questo per tutelare i lavoratori e le loro vite, si tratta infatti anche di madri di famiglia! Per tutelare inoltre il commercio di prossimità distrutto negli anni dalla grande distribuzione e che riduce sempre più i diritti dei lavoratori.

Per queste e molte altre ragioni ho firmato l’appello per esprimere la mia solidarietà ai 5 dipendenti trasferiti a 60/80 km di distanza