448 visite totali,  1 visite oggi

Non è facile condensare in meno di dieci minuti il lavoro svolto in più tre anni. Però sono felice di avere raccontato ai cittadini presenti al raduno di Palermo sia [highlight]la verità sullo scandaloso e fallimentare Jobs Act[/highlight], sia il nostro martellante [highlight]impegno sui temi della disoccupazione tecnologica e delle politiche di sostegno al reddito[/highlight]. Argomenti a cui – come avete potuto verificare dal numero di notizie, studi e inchieste prodotte negli ultimi mesi – si stanno dedicando grandi giornali, enti e studiosi di fama internazionale, persino il mondo dell’economia e della finanza che conta.

C’è chi sostiene che siamo visionari, ma di fronte allo sfacelo totale che abbiamo sotto gli occhi (e ai risultati fallimentari di tagli, austerità, precarietà e finte politiche per la ripresa) sono sempre più convinto che [highlight]solo un Governo a Cinque Stelle avrebbe la forza e la capacità di invertire la rotta e di ribaltare questo sistema malato[/highlight].

Come ho detto a Palermo, [highlight]o si cambia, o si cambia[/highlight]. Non esiste una terza possibilità.

[divider]