1,012 visite totali,  2 visite oggi

Mentre MercatoneUno‬ chiude i battenti, Ristò‬ lascia a casa oltre 30 lavoratori ed Auchan‬ rivede i contratti di 600 lavoratori tagliando stipendi, permessi e quant’altro, si continua illogicamente a costruire nuovi centri commerciali.

A Roncadelle nel raggio di 500m abbiamo un megacentro commerciale “Le Rondinelle”, Ikea, Decathlon e a breve verrà realizzato un ulteriore centro commerciale Ikea.

E’ una follia che alimenta la guerra tra poveri che colpisce, come sempre, la dignità dei lavoratori.

Nella provincia di Brescia i consumi, come per il resto d’Italia, continuano a diminuire, che senso ha perseverare nel costruire nuovi mostri di cemento, che tra l’altro deturpano il territorio già fin troppo martoriato da Eco Mostri come l’Orceana Park di Orzinuovi?

Bisogna definire dei vincoli territoriali e abolire l’articolo 31 del DL 201/2011 che liberalizza eccessivamente senza alcune tutele la creazione di aree commerciali che spesso non sono altro che riciclo di denaro sporco di MAFIA, ‘NDRANGHETA e CAMORRA.

Alla Camera dei deputati abbiamo presentato una proposta di Legge e un’interrogazione parlamentare per difendere lavoratori e territorio.