938 visite totali,  2 visite oggi

Al Senato Luigi Compagna lascia Gal, e passa in Conservatori e riformisti. Eletto con il Popolo delle libertà, nel corso della legislatura il senatore ha anche fatto parte del gruppo misto e del Nuovo centrodestra.

Un senatore in continuo movimento. Dalle politiche del 2013 Luigi Compagna ha partecipato alle fortune di quattro diversi gruppi parlamentari (nell’ordine Gruppo misto, Gal, Nuovo centrodestra e Conservatori e riformisti), totalizzando ben 6 cambi di casacca. Come se non bastasse, quando è stato eletto in Parlamento era nelle liste del Popolo delle libertà, schieramento di cui non ha mai fatto parte in aula.

Con lui i giri di valzer a Palazzo Madama salgono a quota 168, con 117 senatori coinvolti. Ancora davanti di quattro lunghezze la Camera dei deputati, con 172 cambi di gruppo e 132 parlamentari coinvolti. In totale raggiunti i 340 cambi di casacca da inizio Legislatura.

Se nella scorsa Legislatura i cambi di gruppi erano poco più di 4 al mese, nell’attuale ogni 30 giorni almeno 10 parlamentari cambiano casacca.

Fonte: Associazione Openpolis (18 febbraio 2016)