1,314 visite totali,  4 visite oggi

Abbiamo un Presidente del Consiglio – votato da nessuno – che calpesta la Costituzione, che svilisce le prerogative del Parlamento continuamente inascoltato e che ora non rispetta nemmeno le prerogative del Presidente della Repubblica che la sua stessa maggioranza ha fatto eleggere!

Come capogruppo della Commissione Lavoro, insieme ai colleghi della stessa Commissione, ho fatto appello al Capo dello Stato affinché non firmi i decreti delegati del Jobs Act a causa dei termini perentori violati, quindi anche per l’eccesso di delega.

Fategli pervenire questo messaggio, vi prego! Mandatelo a tutte le testate giornalistiche, radio, TV, social media, eccetera. Di seguito la lettera in originale inviata al Presidente Mattarella.