838 visite totali,  2 visite oggi

“Mi chiamo Miriam Cominelli, sono una deputata del PD e sto contribuendo allo stravolgimento della proposta di legge per l’acqua pubblica (n.2212) in questi giorni in discussione alla Camera. Lo sto facendo fregandomene altamente del popolo italiano che nel 2011 partecipò in massa al referendum per mantenere l’acqua un Bene Comune e dire NO alle logiche del profitto privato.”

P.s.: contrariamente a quanto potrebbe sembrare, il virgolettato di cui sopra non corrisponde ad alcuna dichiarazione dell’onorevole in oggetto, ma ad una mia interpretazione – nemmeno troppo fantasiosa – del pensiero di chi nei fatti sta dimostrando di tradire la volontà popolare dei cittadini italiani.