389 visite totali,  21 visite oggi

Niente… è più forte di me.

Quando vedo una persona onesta sotto attacco da tutti i fronti, senza nemmeno avere la possibilità di difendersi da offese e calunnie gratuite, sento il dovere morale di prenderne le difese.

Questo è il caso di Virginia Raggi. La Sindaca più insultata d’Italia. Chissà per quale ragione?

Forse perché ha riavviato le gare d’appalto dove prima vigeva l’assegnazione diretta come emerso dall’inchiesta Mafia Capitale? Peraltro facendo risparmiare milioni di euro all’Amministrazione!

Forse perché ha fatto abbattere le ville delle famiglie criminali dei Casamonica che prima regnavano indisturbate nella capitale? Scelta che l’ha costretta a vivere sotto scorta per le minacce di morte ricevute.

Per queste e mille altre ragioni penso che non esistano alternative a Virginia Raggi come candidata Sindaco a Roma. In primis per i romani, ma anche per quelli che la contestano in quanto vittime della disinformazione generale. Perché nemmeno loro si meritano le sciagure del passato.