In questi giorni si sta facendo terrorismo psicologico sui pensionati sfruttando la confusione e la disinformazione generalizzata.

Questo Governo è il primo della storia a portare le pensioni minime a 780 euro netti al mese, stesso discorso per quelle di invalidità.

Questo Governo è il primo che dà un vero taglio alle pensioni d’oro da 10 mila, 50 mila, 90 mila euro al mese!

Questo Governo non toglierà un solo centesimo all’importo delle pensioni basse.

Utilizzare il tema della rimodulazione dell’indicizzazione delle pensioni – rispettando i principi Costituzionali – per far passare il messaggio opposto è a dir poco irresponsabile oltre che da disonesti intellettualmente.

I numeri parlano chiaro e questo schemino li riassume in maniera evidente.

Peccato non aver visto tanto clamore quando il Governo Monti stava per approvare la Legge Fornero, quando si sono bloccate in maniera indiscriminata le rivalutazioni di TUTTE le pensioni, quando si è abolito l’Articolo 18. E mii fermo qui, altrimenti mi viene l’orticaria…


Per approfondire, vi invito a riguardare la puntata di SkyTg24 Pomeriggio di venerdì 28 dicembre 2018. Venti minuti in studio per chiarire come stanno davvero le cose!