È online il sito ufficiale del Reddito di cittadinanza: www.redditodicittadinanza.gov.it.

Il portale contiene tutte le informazioni utili con un primo avviso importante: “aggiornare o richiedere l’ISEE”, strumento fondamentale per stabilire chi può accedere al reddito secondo la soglia dei 9.360 euro di reddito all’anno.

Gli altri requisiti che il sito suggerisce di verificare sono:

  • la cittadinanza (italiana, europea, soggiorno di lungo periodo con residenza in Italia da almeno 10 anni di cui 2 continuativi);
  • il patrimonio immobiliare (non superiore a 30.000 euro, prima casa esclusa);
  • il patrimonio finanziario (non superiore a 6.000 euro, o superiore per grandezza del nucleo familiare e/o per la presenza di persone con disabilità);
  • il reddito familiare (inferiore ai 6.000 euro ponderato per dimensione e composizione del nucleo familiare).

La domanda per accedere al Reddito di cittadinanza potrà essere presentata dal 6 marzo. Se si vuole accedere al programma nel mese di aprile bisognerà farlo entro il 31 marzo. La compilazione potrà avvenire on line, sul sito del Reddito mediante identità digitale SPID, presso gli uffici postali o i CAF.

Trascorsi i 5 giorni necessari all’INPS per valutare le domande, sarà comunicata la data e l’ufficio postale dove ritirare la CARD su cui il reddito verrà accreditato. Una carta che non potrà essere utilizzata per il gioco d’azzardo.

Ma l’ingresso nel programma avviene a tutti gli effetti con la sottoscrizione del Patto per il Lavoro o del Patto per l’Inclusione sociale. I centri per l’impiego, con i navigator, e le agenzie per il lavoro faciliteranno il percorso di formazione e inserimento lavorativo dei percettori con proposte concrete di opportunità lavorative entro i primi 12 mesi.

Il sito ospita inoltre una sezione dedicata agli incentivi per le imprese che assumeranno i beneficiari del reddito o per il sostegno all’imprenditorialità.

La pagina web che oggi pubblichiamo è un grande investimento che inizia a prendere forma, un investimento nei cittadini italiani più in difficoltà, nei servizi di orientamento al lavoro e nel mercato del lavoro italiano nel suo insieme.

Buona navigazione! www.redditodicittadinanza.gov.it


Rivedi la presentazione ufficiale del sito www.redditodicittadinanza.gov.it