3,650 visite totali,  2 visite oggi

La Lombardia è la quarta Regione d’Italia per numero di percettori di RdC che prima del 31 ottobre hanno trovato un lavoro.

Parliamo di 28.805 persone su un totale di 91.996 beneficiari effettivamente occupabili (nel PDF a fondo pagina i dati di tutte le province italiane).

Dopo Milano (10.607) è Brescia la Provincia con il maggior numero di beneficiari occupabili che hanno sottoscritto almeno un contratto: 3.890, cioè il 33% del totale, uno su tre!

Seguono Bergamo (2.496, 30%), Pavia (2.381, 32%), Varese (2.213, 30%), Monza-Brianza (1.738, 31%), Mantova (1.500, 36%), Cremona (1.206, 35%), Como (1.099, 34%), Lodi (674, 34%), Lecco (650, 35%) e Sondrio (351, 37%).

E’ il segno che il Reddito di Cittadinanza sta sostenendo e riattivando rapidamente un largo numero di persone in difficoltà anche in una Regione “forte” come la Lombardia. In linea con i dati nazionali, nel 55-60 percento dei casi i contratti siglati sono ancora attivi.

Sappiamo che durante la pandemia questo strumento si è rivelato particolarmente importante. Infatti su scala nazionale il numero dei contratti siglati dai percettori occupabili è passato dai 196mila di fine luglio ai 352mila di fine ottobre (+7%).

Sappiamo anche che un ruolo fondamentale lo hanno avuto i navigator, che a fine ottobre avevano già convocato e colloquiato 775mila percettori, sottoscritto 338mila Patti per il Lavoro, contattato e mappato un gran numero di aziende e che oggi sono nel vivo delle operazioni di incrocio tra domanda e offerta di lavoro.

La legge di bilancio ha già destinato al Reddito di Cittadinanza altri 4 miliardi di euro, a cui si aggiungono le risorse per il “Fondo nuove competenze” per la formazione e la riqualificazione dei lavoratori. E in Parlamento faremo la nostra parte per rafforzare la figura dei navigator.

Come portavoce del MoVimento 5 Stelle daremo sempre il massimo per rendere più efficiente il sistema delle politiche attive e per combattere disuguaglianze e povertà. Rendere ancora più efficace ed inclusivo il Reddito di Cittadinanza sarà un altro importante passo.


Scarica il PDF cliccando QUI.