Home » Elezioni » Parlamentarie: un esperimento unico al mondo, a vincere è la democrazia

Parlamentarie: un esperimento unico al mondo, a vincere è la democrazia

Non voglio sembrare quello che per forza vuole andare contro corrente, ma non me la sento di festeggiare nulla per il personale risultato alle Parlamentarie del MoVimento 5 Stelle. L’unica cosa da festeggiare è l’esempio di democrazia che è stato espresso indipendentemente dalle aspettative individuali. E’ questa la cosa più importante di cui si dovrebbe parlare.

In questa enorme comunità pentastellata avremo portavoce uscenti che porteranno la loro esperienza nei gruppi locali, nuovi portavoce in Parlamento che faranno staffetta con i “vecchi” e che a loro volta lavoreranno con quelli che verranno.

Abbiamo consiglieri comunali che da anni lavorano praticamente gratis all’ombra dei riflettori e si fanno un “mazzo tanto” con il supporto di appassionati attivisti. Tanti sacrifici e poca gloria, a loro andrebbe fatto un monumento!

Per non parlare di altri che hanno fatto la storia nel M5S prima ancora che esistesse come forza politica e che da sempre hanno scelto di non candidarsi, senza però far mancare il proprio impegno e la propria presenza.

L’insieme di tutte queste componenti, se ben equilibrata, crea la chimica giusta per realizzare una rivoluzione sana nel Paese. Si tratta di un laboratorio sociale e politico che non ha precedenti nella storia. Partiamo da questo assunto e l’utopia di immaginarci un futuro migliore non sarà altro che una lucida realtà.

Un abbraccio a tutti!

Lascia un Commento