Home » Brescia e Provincia » L’Italia è il più grande museo del mondo. E Brescia fa la sua parte

L’Italia è il più grande museo del mondo. E Brescia fa la sua parte

L’Italia è il più grande museo del mondo, e in questo la provincia di Brescia non manca di dare il suo importante contributo.

Così può capitare che a Chiari, cittadina di 20.000 abitanti che si trova a meno di dieci chilometri dal paese in cui vivo, ci si possa ritrovare improvvisamente in un’affascinante biblioteca di più di duecento anni e circondati da tutti i lati da oltre 2.300 volumi antichi donati a suo tempo alla “gioventù studiosa” da un gesuita illuminato (Stefano Antonio Morcelli).

Poco oltre si trovano stampe di grandi fiamminghi, cinquecentine, ma anche sculture classiche, icone russe moderne e contemporanee donate da facoltosi collezionisti, opere in marmo e bronzo che raccontano l’arte bresciana di tutto il Novecento, e non solo.

Stiamo parlando dell’enorme patrimonio della Biblioteca Morcelli – Pinacoteca Repossi: un incredibile scrigno di bellezze che stamattina abbiamo avuto il piacere di visitare assieme a Dario Violi, nostro candidato alla presidenza della Regione Lombardia, e ai candidati consiglieri. Un viaggio collettivo per conoscere la storia e ammirare i tesori di questo straordinario museo, ma anche per capire le sue difficoltà e prospettive.

Un ringraziamento particolare va certamente agli amici del gruppo Chiari 5 Stelle, che hanno suggerito e hanno accompagnato il tour in questa piacevole tappa. Un altro ancora alla presidente Ione Belotti per la sua introduzione e la sua guida appassionata. Infondo è questo lo spirito giusto: i nostri tesori, i capolavori e i luoghi della nostra storia vanno amati, protetti e valorizzati. Non è un mistero che su questo il MoVimento 5 Stelle ha le idee chiare già da tempo.

Lascia un Commento