523 visite totali,  1 visite oggi

È stato convertito in legge, alla Camera, il Decreto Agosto. Si tratta di un provvedimento che contiene misure per circa 25 miliardi di euro. Interventi che aiuteranno cittadini, famiglie e imprese ad affrontare e superare i guai prodotti dalla pandemia Covid.

Il Decreto Agosto segue un percorso iniziato col Decreto Cura Italia e col Decreto Rilancio. Strumenti grazie ai quali il parlamento ha dato il via libera a misure da 100 miliardi di euro che il Governo ha messo in campo per affrontare la crisi dovuta al Coronavirus.

Tra le misure previste, ecco la proroga per la Cassa integrazione, in un 2020 in cui sono state autorizzate tre miliardi di ore tra Cassa ordinaria, Cig e altri sostegni al reddito. Per intenderci, questo numero equivale alla somma delle ore complessivamente autorizzate in sei anni, dal 2014 al 2019. Uno sforzo mai visto prima.

Sette miliardi poi sono destinati alle Piccole e medie imprese. Un miliardo ha consentito alla scuola di ripartire in sicurezza. Prorogato anche il divieto dei licenziamenti.

E ancora, nel decreto, tra le tante altre cose, previsti anche l’indennità per i lavoratori marittimi, l’indennità per i lavoratori stagionali del turismo, il sussidio per i lavoratori del settore sport, i contributi a fondo perduto per le aziende della ristorazione e per i negozi dei centri storici.

Uno sforzo mai visto, per aiutare il Paese a reggere, a rialzarsi e a ripartire.

Post di MoVimento 5 Stelle



Riascolta la nostra dichiarazione finale sul Decreto Agosto prima del voto finale della Camera.