478 visite totali,  4 visite oggi

I robot della Boston Dynamics dedicano un video di auguri di fine anno ballando sulle note di «Do You Love Me» dei Contours.

Qualcuno si chiederà che c’azzecca. Semplicissimo, il video che riporto in fondo a questo post mostra al mondo con quale semplicità dei robot siano in grado di replicare attitudini prettamente umane.

Replicare attività umane può significare molte cose: significa guida autonoma, significa automazione dei processi più complessi, significa algoritmi diagnostici, significa welfare tecnologico e potrei proseguire con innumerevoli esempi.

Mentre in Italia proseguono le solite infinite discussioni sugli ammortizzatori sociali, i tavoli tematici impolverati da un immobilismo imperante, le spartizioni di potere di fronte alle quali ogni cosa sembra sacrificabile, durante tutto ciò gli algoritmi stanno già governando il mondo.

Questo processo di transizione verso una società sempre più robotizzata e digitalizzata sta avendo un’ulteriore accelerazione proprio durante questa crisi pandemica. Rendiamocene conto.

Ah! Dimenticavo! Buon anno a tutti.